domenica 20 marzo 2011

Budino di carote di Natalia... e vai!!!

Ci sono delle mattinate durante le quali la mia cucina sembra quella di un ristorante, ci sono due o tre preparazioni in atto allo stesso momento. La pentola a pressione che fischia, il forno acceso, le verdure tagliate, la marinata pronta...
Capita no? Capita di avere tempo per preparare due o tre cose che tormeranno utili nell'arco della settimana.

Questa era una mattina così: il bollito sul fuoco (la pentola a pressione che fischia), il forno acceso con i muffin per la merenda, le cosce di pollo da annaffiare con la mariata e da mettere il frigo (per la sera), e le carote da cuocere a vapore per la ricettina di Natalia... anche quelle in pentola a pressione... se non ci fosse non so come farei!

La ricetta di questo budino la trovate qui, di seguito scrivo come ho eseguito io.
Ingredienti per 4 cocottine monodose:

400g di carote,
30g di latte
un uovo,
sale ,
poco peperoncino,
zenzero in polvere,
Volendo si può aggiungere del cumino per un gusto più speziato.

Pulire le carote e tagliarle a rondelle e cuocerle a vapore.
Lasciate raffreddare poi frullarle col frullatore ad immersione ed aggiungere l’uovo e il latte, aggiustare di sale e pepe ed eventualmente aromatizzare con cumino.

Versate il composto ottenuto in cocottine monoporzione imburrate e cuocere a bagnomaria in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

Questi budini si possono servire freddi o tiepidi e si possono anche fare in anticipo e poi scaldare nel micoonde!
 Io ho servito questi budini con dei fusi di pollo grigliati, una ricettina greca al limone, che si è sposata molto bene con le carote di Natalia!


Buon Appetito!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento