giovedì 2 dicembre 2010

Acquerelli homemade e merenda nostalgica.

Innanzitutto l'idea l'ho trovata qui come la ricetta per i gessi colorati, era da un po' che ci pensavo, che volevo trovare il momento giusto per farli con le mie bimbe. E' una cosa molto semplice alla quale possono partecipare i bimbi della materna.
L'occasione si è presentata quando ne ho parlato con la mamma di E una compagna di classe di A.
Stefania è una maestra della materna, quindi chi, meglio di lei, avrebbe potuto aiutarmi a realizzare questo progetto e giudicare se adatto o meno a bimbi di quell'età: un parere professionale fa sempre comodo!

Così ci siamo ritrovate lunedì pomeriggio armate di:

Maizena (amido di mais): 2 cucchiai
bicarbonato: 4 cucchiai
aceto bianco: 2 cucchiai
glicerina: 1 cucchiaio
colori alimentari


Aggiungere all'aceto il bicarbonato, attendere che l'effetto schiuma finisca (questa parte alle bambine è piaciuta molto) aggiungere la maizena e la glicerina, mescolare ed aggiungere acqua finoa far raggiungere al composto la consistenza della pasta dentifricia.
Dividere il composto in piccoli contenitori (ad esempio quelli in plastica per le uova) e aggungere del colorante alimentare.



Lasciar asciugare bene prima di usarli, a noi son servite circa 48 ore.

Poi le bambine si sono scatenate e abbiamo decretato che questi acquerelli s'hanno da rifare e potrebbero essere un ottimo regalo per qualche amichetto, basta trovare una bella confezione:

Pronti, ai posti, via!


il viola è venuto bene

anche tutti gli altri colori... tanto vale usarli:)
 Alla fine avevamo un po' di opere d'arte da far asciugare

la farfalla di A

alberi e fiori di T.

fiori nel vento e lumaca sul masso di C.

casa sull'albero, con terrazza di T.

E mentre le opere si asciugano... noi facciamo merenda.
In questo periodo, quando nell'aria c'è profumo di Natale, mi viene voglia di cibi nordici... quindi ho fatto lavorare la mia macchina del pane e ho prodotto questo pane con farina di segale e semi vari.

Per il preimpasto, mettere nel cestello
100gr di acqua
2 gr di lievito di birra fresco 
100gr di farina 0.
Impostare il programma impasto e far andare per 10 minuti.
Spegnere e lasciar lavorare il lievito per 8 ore.

Trascorso questo tempo, aggiungere:
100gr di acqua
50gr di farina di segale
80 gr di farina 0
100gr di farina 00
5gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero
1cucchiaino di sale

Avviare il programma Base, Crosta Media
Al momento del primo allarme aggiungere 40gr di semi vari.


Con burro, quark  e marmellata di mirtilli rossi!
 Alle mie figlie questo pane è piaciuto molto, anche per pranzo... T che oramai è stata convertita al Quark non ha però gradito i semi "Scusa ma potevi fare un pane normale?"


4 commenti:

  1. Da provare, peccato però, mi manca la glicerina e in questi giorni di malanni sarebbe stata una buona idea, alternativa alle pere di dvd..

    RispondiElimina
  2. Già, i dvd sono sempre in agguato!

    RispondiElimina
  3. Facilissima e le bambine hanno amato dipingere con i LORO colori!

    RispondiElimina