venerdì 12 novembre 2010

Quella pizza di mia cugina...

… è facile da fare, morbida e buona ed ha conquistato anche il Comandante.

Tutto iniziò quattro anni fa, la pizza a me non veniva proprio.
Avevo rinunciato dopo mille fallimenti e mi ero convertita alla pizza surgelata del discount.
Poi però le bambine cominciarono ad essere abbastanza grandi da poter mangiare la pizza, però quella pizza piatta (e un po’ gommosa) del discount non riuscivano proprio a mangiarla. Così, mia cugina mi diede una ricetta e mi disse “è facilissima, non puoi sbagliare”. Ed io sgomenta pensai “ecco, se anche questa non mi viene, sono proprio un disastro” quindi lasciai la ricetta là per un po’ finché un giorno mi decisi…
Riuscita al primo tentativo!
Ovviamente continuando a farla ogni settimana, si migliora la manualità e anche il risultato, ma anche il primo esperimento riuscì ottimamente e ce lo pappammo con gusto.
Le bambine decretarono subito “la pizza della mamma è la pizza migliore” per convincere il Comandante ci ho messo un po’ di più ma ora anche lui apprezza.

Certo non ha nulla a che vedere con quella che si mangia in pizzeria, questa è alta e morbida, assomiglia un po’ alla pizza romana, ma a noi piace.
Generalmente la farcisco semplicemente con la passata di pomodoro e la mozzarella, quando vengono le amichette ci aggiungiamo i wurstel, e ultimamente l’abbiamo anche farcita con stracchino e salsiccia piccante di Bonefro (  'a saucicce 'cù d'jaulìlle ).




Ingredienti per una teglia:
400gr farina 0
250gr di acqua
25gr di lievito fresco
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero

Impastare gli ingredienti e lasciar lievitare per 1ora e mezza in una terrina unta e coperta da pellicola trasparente.
Stendere con le mani (unte) su una teglia, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un ora.
Stendere la passata di pomodoro (io uso pelati a cubetti) e infornare nel forno già caldo a 200°C (il mio di più non arriva) per 20minuti, aggiungere la mozzarella ed eventuali altri ingredienti e cuocere altri 5 minuti.


ecco la fetta con lo stracchino, il suo sapore delicato crea un piacevole contrasto col piccantino della salsiccia

Buon appetito!

3 commenti:

  1. Your pizza is delicious even when you make it gluten-free!!

    RispondiElimina
  2. Thanks Adriana.
    I will post the gluten free recipe very soon.

    RispondiElimina