lunedì 30 maggio 2011

Da cucchiai a burattini!

Sarà stata la giornata ventosa sabato, il fatto che avessimo trascorso fuori casa tutta la giornata precedente... fatto sta che le mie figlie non sono volute uscire di casa, si sono limitate ad andare in terrazza a caccia di superfici da ricalcare con i colori a cera.

Così, nel tardo pomeriggio ho avuto l'idea di creare dei personaggi con i cucchiai di plastica.

occorrente:
  • cucchiai di plastica
  • carta velina
  • nastro regalo
  • colla
  • nastro bi-adesivo
  • cucitrice
  • pennarello indelebile
  • cartoncino di recupero

la prima l'hanno voluta con il vestito dipinto come le loro magliette!
Con la carta velina o il nastro da regalo create i capelli dei personaggi che poi incollerete o attaccherete con il bi-adesivo.
Disegnate dei vestitini su un cartoncino di recupero, coloratelo e ritagliatelo e attaccatelo al manico del cucchiaio.
Disegnate il viso sul cucchiaio con il pennarello indelebile.


un uomo vestito elegante che va ad un matrimonio...

questa sembra Raperonzolo!


6 commenti:

  1. Che simpatici questi burattini!!Facili da realizzare, e d'effetto!

    RispondiElimina
  2. Che carini! Li abbiamo fatti anche noi ma con cucchiai di legno. Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Adorabili!
    Anche noi li abbiamo fatto con i cucchiai di legno, anzi con IL cucchiaio, il koala di casa voleva Pulcinella!

    Buon inizio di settimana!

    Ciao

    Marika

    RispondiElimina
  4. Carinissima questa idea che riciclerò moooolto volentieri. Per la festa della mamma la mia bimba, a scuola, ha preparato la sua "mamma" con un cucchiaio di legno e me l'ha donata tutta infiocchettata... Con i cucchiai di plastica non ci avevamo proprio pensato... Ottima cosa per creare un laboratorio di burattini (e passiamo un po' di tempo a prepararli) ma anche per renderli poi protagonisti di tante storie... Ottimo davvero!

    RispondiElimina
  5. Sono bellissimi, adoro Raperonzolo!

    RispondiElimina
  6. Non so se capita anche a voi... ma non riesco a postare i commenti con accoun google... quindi l'anonimo sono io Monica!

    @mammachegiochi: esattamente, un lavoretto facile veloce e d’effetto!

    @Sunshine & Mamma_volipindarici: sì effettivamente è una rivisitazione low cost di quelli di legno!

    @Stefania: infatti! Tempo per farli e poi tempo per creare una storia… le mie hanno intrattenuto il papà con una piece inedita ;)

    @extramamma: già Raperonzolo è stato il pezzo forte… non lo diciamo alle nane che mi son solo sbagliata a tagliare il nastro per i capelli ;)

    RispondiElimina