mercoledì 28 marzo 2012

Mike piñata: auguri Chiara & Ale!

Per il compleanno di mia figlia Chiara e della sua compagna di classe Ale, ho prodotto questa piñata raffigurante Mike di Monster and Co.




Per farla ho utilizzato anche la colla di farina a caldo di Mammozza, ho scritto "anche" perché quando ho letto il suo post, avevo già fatto i primi due strati della piñata.


Questa versione, rispetto alla miscela di farina ed acqua a freddo, comporta un minor consumo di farina, solo 100gr per 1,5lt di acqua.
Inoltre la colla a freddo si mantiene per un giorno in frigorifero, ho notato che, comunque dopo un po' tende a trasformarsi in pasta madre, quindi in genere ne faccio solo la quantità necessaria ad uno strato della piñata.
La colla a caldo invece si può conservare nel freezer a quanto scrive Mammozza, io invece l'ho lasciata nel frigo per alcuni giorno e direi che ha mantenuto inalterate le sue proprietà.


A dirla tutta l'ha usata anche la mia amica  Monica per la sua piñata Ninjago, penso che la prossima volta ne farò solo mezza dose. 


Sempre con carta di giornale arrotolata, ho creato braccia e gambe di Mike. 
Con un pezzo di cartone ho creato l'occhio e poi con un pennarello nero ho disegnato la bocca, con forbice, carta e colla ho realizzato i denti.
Cartoncino verde per mani e piedi e cartoncini marrone e marroncino per le unghie.







8 commenti:

  1. Che bella!!! :)
    Mia figlia è molto curiosa ne vorrebbe vedere una "vera" da quando ne ha vista una in un episodio di HandyManny e io ho pensato subito a te. domani le faccio vedere le tue foto ;)

    RispondiElimina
  2. Ehi grazie per la citazione! I miei avanzi sono ancora in freezer e quindi non li ho ancora potuti testare. Però poi ho finito la maschera di cartapesta e non ho postato le foto del risultato finale. Devo provvedere.
    Le pinata (non so neanche come mettere lo svirgolamento sulla enne, si chiama tilda?) non le conosco bene, però mi sembrano un pensiero gradito ai bimbi. Magari ne penso una per il compleanno della canaglietta. La tua è spassosa. Ma poi quando la rompono non si dispiacciono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...neppure io so come scrivere la "egne" infatti copio/incollo la parola ^___^

      ad introdurmi al "mondo della piñata" è stata la mia amica Marcela, argentina ed ho scoperto che ai bambini piace molto e... NO, NON SI DISPIACCIONO AFFATTO... perché arrivano le caramelle ^_____^

      Elimina
  3. Sei tornata nel mondo dei blog, allora :-) scherzo!
    Lo so che è un periodo frenetico....ti mando un bacione e ti faccio i complimenti per questa divertente pignata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti è un periodo intenso... avrei molte cose da postare, ma non ce la faccio... mi riprenderò, promesso!

      Elimina