mercoledì 17 agosto 2011

Da scatolone a piñata: una tecnica un po' diversa.

Anche quest'anno il regalo di compleanno di C-grande consisteva in una piñata, l'anno scorso era in tema awaiano, quest'anno invece tema mare e colori biacno e blu!


Ho voluto provare a realizzarla con un supporto diverso, quindi niente palloncino ma uno scatolone, ecco come procedere:



  • ritagliate delle finestre dalle pareti e dal fondo dello scatolone in modo da lasciare solo i bordi
  • ricoprite le "finestre" con un foglio di giornale incollato ai bordi di cartone, ottenendo così una superficie da ricoprire con carta e colla di farina
  • con un punteruolo, praticate 4 fori sulla parte superiore dello scatolone e fate passare lo spago che servirà per appenderla
  • praticate al centro della parte superiore un foro che vi permetta di inserire le caramelle e le sorprese una volta terminata la piñata
  • ricoprite tutto con strati di carta di giornale incollati con una miscela di farina ed acqua, stessa tecnica usata per il palloncino
  • decorate la piñata con carta velina colorata o dipingendola



    La  festa ha avuto luogo sulla spiaggia, i bambini hanno apprezzato molto e si son divertiti a dare la caccia alle caramelle.





    8 commenti:

    1. Quante cose nuove per me, Monica!

      RispondiElimina
    2. sei geniale!!! Questo sistema è fantastico sopratutto in questo periodo di gran caldo che fa scoppiare o "ammosciare" i palloncini!! Brava brava brava bravissima!!! e naturalmente auguri a C-grande!!!

      RispondiElimina
    3. Innanzitutto auguroni a C-grande!!!
      E poi....ma che bella idea! Meravigliosa la festa sulla spiaggia,poi....!
      Baci,
      Maris

      RispondiElimina
    4. @Tatiana: con le tue capacità artistiche saprai sicuramente fare di meglio!

      @Stella: grazie ^___^

      @Lucia: dopo la fregatura di inizio luglio... appena ho addocchiato questo scatolone l'ho messo da parte, se ne stava in magazzino da un mese!
      Unico problema: portarlo sulla bicicletta fino alla spiaggia %(

      @maris: la festeggiata è la figlia di una mia compagna di liceo, la pinatta è stata parte del regalo. Anche l'anno scorso l'aveva ricevuta e quest'anno non vedeva l'ora che la rifacessi, mi ha ordinato lei i colori!
      E' bello vedere bambine che si godono i regali fatti in casa.
      Da noi in estate la festa sulla spiaggia è la regola!!!

      RispondiElimina
    5. Mi piacciono tanto le tue creazioni! Il risultato è davvero stupendo e i colori bellissimi!

      RispondiElimina
    6. Grazie Claudia!
      Qui ho riciclato più del solito: niente palloncino e lo strato bianco è fatto con salviette di carta mono velo tagliate a quadratini perché non avevo né carta crespa leggera né carta velina bianca!

      RispondiElimina
    7. E' bellissimo inventare al momento. Se un materiale non c'è, si trova qualcosa di diverso :-)

      RispondiElimina