mercoledì 25 gennaio 2012

Tortino ai pomodorini

Mia figlia Chiara è convinta che i pomodori crudi a lei non piacciano... quindi mi invento di tutto per farglieli mangiare cotti, non solo sotto forma di salsa per la pasta.

Questo torino è uno dei tentativi... lei ha storto un po' il naso, dice che la prossima volta vuole pomodori a fette e non pomodorini...
A noi (mamma, Comandante e sorella piccola) è piaciuto molto!


Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia dal banco frigo
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 200gr di ricotta morbida
  • 500gr di pomodori ciliegina
  • 150gr di prosciutto cotto
  • timo, sale, pepe, sesamo
Tagliate i pomodorini a metà, svuotateli e lasciateli asciugare capovolti su carta da cucina per mezz'ora.
Srotolate la pasta e foderate uno stampo basso (lasciate sul fondo l'apposita carta, per evitare che la pasta si attacchi). Sbattete le uova con la ricotta, sale e pepe e un po' di timo (le mie figlie non hanno gradito molto, quindi la seconda volta non l'ho usato).
Distribuite sulla pasta le fette di prosciutto e i pomodorini con la parte tagliata verso l'alto.
Ricoprite tutto con il composto d'uova, ripiegate i bordi in eccesso, spennellateli con il tuorlo e cospargeteli con semi di sesamo.

Infornare nel forno già caldo a 180#C per circa 40 minuti.
si può servire sia caldo che tiepido.



Buon appetito!

6 commenti:

  1. Sembra appetitoso. Come del resto tutte le cose che escono dal forno con sopra formaggio e pomodori

    RispondiElimina
  2. ho l'acquolina in bocca, mi annoto la ricetta per questa estate poichè cerco di non mangiare verdura fuori stagione, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragine, infatti questa ricetta risale a settembre, quando ancora trovavo gli ultimi pomodorini. Ho sbirciato in fretta il tuo blog, ma tornerò con calma a guardare le tue auto produzioni.

      Elimina
  3. Ma perchè io sono destinata a non potermi sbizzarire con queste belle ricette con ricotta, formaggi o latticini??? mio marito non tocca nulla che sia derivato dal altte, nè ovviamente il latte stesso...che nervi :-(
    A volte faccio qualcosa solo per me, ma poi mi scoccio di fare cucine separate e allora finisco per rinunciare anche io a quei piatti...tipo questo, che mi sembra assai buono!

    Ciao cara!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, dai... quest'estate vieni a cena da noi ;)

      Elimina