lunedì 20 agosto 2018

Expat primi giorni: busy days!

Un trasferimento in un altro paese è ovviamente sempre impegnativo anche dal punto di vista burocratico ... se ci si trasferisce in una base militare,  l'aspetto burocratico aumenta!
C'è un Form per tutto 😉

I primi giorni sono trascorsi tra sballaggio scatoloni,  montaggio mobili e scartoffie.

Mentre le ragazze sistemavano le loro cose nelle rispettive stanze mi sono ritrovata a pensare come fosse facile gestire tutto con due figlie grandi: abbiamo fatto lavoro di squadra e tutto si è svolto velocemente. #Montessoridocet😂
Non oso pensare l'impegno e la difficoltà per quelle mamme con due o tre bimbi in età prescolare!!! ... e ce ne sono molte, soprattutto americane, con minimo tre figli.

L'organizzazione è ottima e prodiga di informazioni ma ancor più utili sono le notizie e le "dritte" della community, soprattutto di quella italiana.

Dopo una giornata in coda all'ufficio preposto, adesso siamo orgogliosi possessori di una ShapeID e ci possiamo dedicare ad altro.

Domani arriveranno gli elettrodomestici e finalmente cominceremo a vivere in modo più tradizionale la nostra quotidianità.
Intanto questa sera abbiamo cenato a casa per la prima volta, anche se con un tavolo di fortuna!



5 commenti:

  1. In bocca al lupo per questa nuova vita. Un abbraccio di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 😉
      Quest'estate non ce l'ho fatta, ma la prossima conto di tornate al San Paolo. Magari ci si vede!

      Elimina
  2. Allora i primi passi "burocratici" li avete fatti!
    Ora man mano inizierà la vera nuova vita :)
    Forza!

    RispondiElimina
  3. PS: che belli che siete!!! :)))

    RispondiElimina