lunedì 27 aprile 2015

Burger di Lupini

Ottima soluzione per mangiare in modo sfizioso questi legumi che sono una valida fonte di proteine. Ne contengono infatti ben 38 grammi ogni 100 di prodotto. Una cifra paragonabile a quella della carne  e superiore invece a quella contenuta nelle uova . I lupini possono essere quindi un' ottima alternativa alle proteine di origine animale.


ingredienti per 6 burger:
  • 250 gr di Lupini in salamoia
  • una cipolla rossa
  • uno scalogno
  • 4 pomodori secchi
  • 60 gr di quinoa lessata
  • 70 gr di amaranto lessato
  • 2 o 3 cucchiai di farina di riso
  • olio E.V.O.
  • un cucchiaino di curry
Dopo aver tolto la buccia ai lupini, tritarli a coltello.
In una padella fate rosolare la cipolla, lo scalogno e  i pomodori tutto sminuzzato con il coltello, per 5 minuti.
Aggiungere i lupini e far insaporire.
Togliere dal fuoco e frullare tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema (tipo hummus).
Aggiungere la quinoa lessata e frullare ancora, aggiungere l'amaranto e un cucchiaino di curry, amalgamare bene con un cucchiaio, aggiungere la farina di riso che assorbirà l'umidità rimasta.
Mettere il composto in frigo per un paio d'ore, meglio un giorno. 
Foderare la leccarda con carta da forno, ungerla leggermente e, con un coppapasta formare i burger..
Mettere a cuocere a  180°C ventilato per 25 minuti circa e girare a metà cottura.

Lasciar raffreddare leggermente e servire con insalata.

Io avevo preparato l'impasto il giorno prima ed ho fatto le polpette appena rientrata dal lavoro, poi alla sera li ho riscaldati in padella e serviti nel panino con senape e insalata.



Nessun commento:

Posta un commento