domenica 5 gennaio 2014

Il Vernissage di Sybille: Farbwege/Colorpercorsi


Ieri mattina sveglia alle 5 per me, alle 5:30 per le bambine, partenza da casa alle 6:10 per prendere il Ferryboat e andare verso Bolzano. In realtà ci siamo fermati un po' prima: a Leifers/Laives per andare al Gina'sOwn a vedere l'inaugurazione della mostra "Colorpercorsi/Farbwege" di Sybille




Seguo Sybille sin dal quando il suo Blog di mamma Homeschooler doveva ancora traslocare da QUI a QUI , prendendo da lei molti spunti per le mie bambine e seguendo le avventure di suo figlio fino all'esame di terza media.


Libera dall'impegno di educare suo figlio, si è nuovamente dedicata al disegno: si tratta di disegni fatti su carta da pacchi con matite colorate.
Già l'idea della carta da pacchi come materiale di supporto per i suoi disegni, mi pace un sacco, poi le matite colorate sono la mia passione (odio i pennarelli!), inoltre lo stile con cui disegna, un po' naif è molto accattivante.


Sapevo che i disegni sarebbero piaciuti anche alle bambine, inoltre adoro portarle i posti nuovi per fare esperienze diverse da quelle a cui sono abituate... così, dopo una settimana dal viaggio a Monaco di Baviera, ci siamo nuovamente ritrovate contornate da parole scritte in tedesco ... il viaggio verso Bolzano è servito per spiegare loro come, nelle regioni di confine, si parlino due lingue e come, a volte, le tradizioni si mescolino ed abbiano confini molto più labili e meno definiti di quelli sulla carta geografica.

Siamo arrivati a destinazione sotto una pioggia che più o meno battente, ci seguiva sin da casa, abbiamo trovato posto in un parcheggio coperto vicinissimo al Caffè e siamo arrivati all'inaugurazione giusto in tempo!
Dopo aver salutato Sybille ci siamo accomodati ad uno dei tavolini, questo, che le bambine hanno apprezzato molto ;) davvero originale... come, del resto tutto il locale e le varie cose esposte: capi in lana lavorati a mano, orecchini, collane, libri vecchi e nuovi ... insomma un mondo da scoprire per i loro occhi curiosi.


















Da questa posizione, in prima fila, abbiamo potuto godere della presentazione fatta da Donatella Trevisan in lingua italiana da una delle Donne Tenaci che compongono TANNA; una dolce e brillante introduzione a Sybille e ai suoi disegni.
Poi ho dovuto mettere in atto le mie conoscenze della lingua tedesca per tradurre alle bambine la dettagliata ed articolata presentazione fatta da Heidi Hintern che poi, assieme ad altre due musiciste ha suonato dei bellissimi pezzi in un trio composto da 2 chitarre ed un flauto traverso.




La cosa che a loro è piaciuta maggiormente è stato il LapBook esposto... affascinante, pieno di finestrelle e zeppo di bellissimi disegni e scritte ... che ho dovuto tradurre ;)

Ho scoperto i lapbook dal blog di Sibille e ne ho fatto subito tesoro per cimentarmi non appena le mie figlie avessero avuto la necessità di studiare qualche argomento. Ne abbiamo fatti anche noi, ma non certo così artistici come questi... Chiara mi ha detto "Mamma, i suoi sono molto più belli perchè hanno un sacco di disegni. I tuoi sono molto interessanti e imparo molte cose ... magari se ti sforzi puoi farli anche tu dei disegni così belli" ... "no, amore, neanche se mi sforzo... però possiamo provare assieme a fare qualche disegno in più sui nostro prossimi lapbooks :)"

I bellissimi Lapbook di Sybille



















Le foto scattate da Chiara che non riusciva a staccarsi dal lapbook

 

 


Un 'altra cosa che ha affascinato le bambine sono i Flexagoni, una sorta di rompicapo pieghevole che mostra un disegno diverso ogni volta che lo si ricompone ... ovviamente Anna ha capito subito come funziona, invece io non ci capisco quasi nulla e se non ci riesco subito mi salta la mosca al naso... la cosa buffa è che l'unico disegno che riesco a ricomporre è questo: IO HO PAZIENZA !!!


Si tratta forse di un monito ad essere più attenta ai doni dell'inverno... così come dice Sybille.

Ecco qui un video che spiega come cavarsela con i Flexagoni ;)

Sybille ci ha anche fatto un bellissimo regalo, una stampa di uno dei suoi disegni... quello che , in realtà è il nostro preferito! Che qui potete vedere in versione cartolina per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.


E' stata una bella giornata che abbiamo condiviso anche con Teresa, la migliore amica di Chiara. la pioggia ci ha seguito dalla partenza fino al rientro a casa... però a Leifers abbiamo avuto anche il piacere di vedere una bella nevicata che ha decisamente creato quell'atmosfera invernale che che ancora non avevamo sperimentato.

A rientro ci siamo diretti al Muse di Trento, ma abbiamo dovuto rinunciare a visitarlo perchè, dopo mezz'ora di coda all'esterno.... abbiamo scoperto che ci sarebbero state altre 2:30h di attesa all'interno ... ci sismo consolati fermandoci a visitare il Castello di Soave, nei pressi di Verona.


14 commenti:

  1. Ma che bellissima gita! Anche io seguo Sybille da tanto, deve essere stato un bell'incontro. Meravigliosi i suoi disegni. Peccato per il Muse! purtroppo nei week end o giorni di festa c'è tanta coda ma ti assicuro che vale la pena tornare per visitarlo, magari in un giorno durante la settimana. Samuele ne parla ancora e spero di poterci tornare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Claudia, incontrare Sybille è stato molto bello e per qualto riguarda il Muse ci adremo in un giorno feriale... appena il Comandante potrà!

      Elimina
  2. Ma quante cose nuove ho scoperto leggendo questo post, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere!
      Dopo una lunga pausa dal blog, ricomincio con rinnovata energia sperando di produrre post interessanti!
      ^_______^

      Elimina
  3. Grazie Monica, é stato un vero piacere conoscervi "dal vivo", spero di rivedervi ancora, magari la prossima volta che attraversate la nostra provincia. :)

    RispondiElimina
  4. Beh, buon rientro, allora!
    Ma che splendida esperienza, Dio come invidio chi ha fantasia, manualità, gusto....tutto da raccontare a caterina!

    RispondiElimina
  5. Vengo as augurarti Buon Anno qui e adoro i disegni sulla carta da pacchi!
    un abbraccio )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Anno anche a te!
      belli vero i disegni.... vai a guardare il suo art diary...

      Elimina
  6. Che bella esperienza! Indimenticabile, direi!

    RispondiElimina