sabato 11 maggio 2013

Body Parts... by Alessandra!

Alessandra, la babysitter d'inglese di Anna e Chiara, si è accorta che avevano memorizzato solo alcune delle parti del corpo, quelle più usate, ed ha ideato un progettino per ripassare le parole giocando.

Venerdì scorso si è presentata con questo bel poster dove aveva disegnato un corpo umano al quale le bambine hanno dovuto attaccare i cartellini con i nomi delle varie parti.


I cartellini sono attacca-stacca grazie a quella gommina collosa che vendono al super, quindi si possono riutilizzare più volte. Se poi avete la plastificatrice ... cosa che sto pensando di acquistare per mantenere più a lungo gli oggetti creati!


Le bambine poi hanno anche iniziato a colorare il ragazzotto che si presentava assai pallido!



Poi dopo aver memorizzato sommariamente le varie parti del corpo, le hanno fissate nella memoria giocando a GO FISH con queste bellissime carte ideate sempre da Alessandra!


























A questo punto della loro scolarizzazione, le bambine tendono a leggere le parole, in questo modo iniziano anche a familiarizzare con una scrittura diversa... però io non punto molto su questo aspetto, cosa che invece a scuola spesso accade (in particolar modo nella classe di Anna), preferisco che la lettura sia una cosa spontanea e graduale, in modo da non creare confusione tra l'inglese e l'italiano.
Ho visto che questo slow method ha avuto ottimi frutti con Chiara che già legge piccole storielle da sola.
Un ottimo aiuto in questo caso possono essere i libretti "emergent reader" che si trovano in rete o anche gli svariati mini-book.

3 commenti:

  1. Proprio bello questo poster!! Braveeee!!

    RispondiElimina
  2. una lezione divertente! ah se la scuola fosse sempre all'altezza di questa idea!

    RispondiElimina